scegliere una chitarra elettrica

Come scegliere una chitarra elettrica

Quando una persona entra nel nostro negozio di strumenti musicali e ci chiede “una chitarra elettrica” comprendiamo subito che non è un esperto: sì, perché le chitarre non sono tutte uguali, anche tra le diverse marche esistono delle differenze che è bene non sottovalutare.

In questo articolo vogliamo darti alcune indicazioni per scegliere la tua chitarra elettrica, tenendo conto delle tue reali necessità.

Partiamo? Ecco come non sbagliare!

Scegliere la chitarra elettrica: i pick-up

Scegliere una chitarra elettrica è tutt’altro che facile, questo strumento, così come il basso elettrico possiede tante caratteristiche e il risultato può cambiare in base ad un piccolo dettaglio: dal corpo, al manico fino ai pick up.

Vediamo come scegliere questo strumento in base a ciò che desideri.

Una delle caratteristiche principali delle chitarre elettriche sono i pick-up, microfoni che vengono montati per garantire al suono di avere un particolare effetto ed essere amplificato nell’ambiente.

Vediamo come scegliere la chitarra in base questi microfoni.

  • Pick-up single coil: si tratta di un microfono unico che viene installato su famose chitarre come la Fender Stratocaster. Il suono che produce è particolarmente definito e tagliente.
  • Pick-up Humbucker: in questo caso parliamo di un microfono doppio, ha un suono più vibrante e distorto. Le chitarre più adatte a questo tipo di pick-up sono le Sg diavoletto o le Gibson Le Paul. Questo pick-up è usato nella musica rock e nel metal.
  • Pick-up mini humbucker : sono una via di mezzo tra le precedenti tipologie di microfono.

Noi ti consigliamo di scegliere il primo tipo cercando sempre di affiancarlo ad una chitarra che ne supporti il tipo di suono emesso.

I modelli di chitarra elettrica: come orientarsi?

Come abbiamo detto i modelli di chitarra elettrica presenti sul mercato sono veramente tanti, tuttavia, se dovessimo risalire alla fonte, troveremmo che tutti sono una rielaborazione o comunque prendono ispirazione da particolari modelli, oggi vere e proprie icone dei chitarristi.

Parliamo della Stratocaster o della Ibanex e Les Paul. Se sei rimasto affascinante da uno di questi strumenti diventa più facile fare la tua scelta!

  • Se ti piacciono le Stratocaster…
    Innanzitutto, se ti piace la Stratocaster perché non te la compri? Nel nostro shop abbiamo un modello che potrà farti sentire come Ritchie Blackmore durante un assolo. 🙂
    Ecco alcune informazioni base su questo strumento, viene montato un pick up single coil e si rende, quindi, perfetta sia per il pop-rock, il blues o il funk ed in generale per generi puliti e melodici. Il suono è molto pulito ma flessibile e si adatta a diversi tipi di musica. Non arriva a generi troppo pesanti che usano suoni aggressivi e distorti.
  • Se ti piace la Les Paul…
    Questa funziona su un pick-up hambucker e il suo suono risulta molto più sporco rispetto alla prima. Quindi è perfetta se suoni heavy rock e ami la musica sporca e pesante, che si ispira al rock anni ’70.
    Le chitarre Les Paul sono prodotte da Epiphone, un marchio davvero affidabile a cui puoi rivolgerti se stai scegliendo la tua chitarra elettrica!
  • Se ti piace l’Ibanez…
    Ibanez non è un tipo di chitarra ma un marchio, quello che più di tutti ha realizzato una chitarra moderna, dalla linea affilata e adatta alla musica pesante, che abbraccia tutti i generi heavy. Questa chitarra si suona con il pick-up humbucker e monta su un ponte Floyd Rose.

Da questi modelli nascono tante imitazioni, copie e ispirazioni che ti aiuteranno a trovare la tua chitarra ideale!

Per orientarti ancora di più alla scelta più adatta, visita la sezione del nostro negozio online dedicata alle chitarre elettriche!

Come scegliere una chitarra elettrica ultima modifica: 2016-08-03T09:00:51+00:00 da Francesca
Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *