Effetti luce per dj discoteca

Effetti luce per dj: ecco come sceglierli

Sei un DJ e vuoi creare gli effetti luce giusti per la tua serata? Lo sappiamo, questa è una valutazione tutt’altro che facile da fare: devi considerare diversi aspetti, non ultimo il tipo di pubblico da intrattenere. Molti lo sottovalutano, ma tu sai bene che sono le persone a determinare il successo della tua serata.

Allora quali sono i trucchi per creare un’esperienza sensoriale unica, dove musica e luce possano mischiarsi per creare un effetto davvero indimenticabile?
Niente paura: ti diamo subito qualche dritta per scegliere gli effetti luce da accompagnare alla tua serata in discoteca.

Effetti luce in discoteca: quelli giusti per un DJ

Sogni che tutta la sala segua il ritmo dei tuoi mix? Desideri che al tuo comando “Su le mani” tutti si divertano a sollevarle e ballare a più non posso?

Bene, il successo di una serata da DJ non è dato solo dalla musica che scegli, dalla tua bravura con mixer o campionatori, ma anche e soprattutto dall’atmosfera che riesci a creare: in poche parole dall’illuminazione della discoteca!

Non sbagliare un colpo, segui i nostri consigli.

Innanzitutto, devi pensare al tuo target e al tipo di musica che vuoi mettere: stai preparando una serata anni 80′ per i meno giovani o qualcosa di più movimentato e moderno, adatto ai teenager?

Ricorda che ogni genere musicale, così come ogni pubblico ha bisogno di una precisa illuminazione. Dopo aver definito l’età media e il genere passa alla seconda fase: decidi quanto vuoi spendere.

Potresti scoprire che esistono prodotti che hanno un’ottima qualità/prezzo o che puoi risolvere usando la macchina del fumo, che è amata da tutti ma anche economica.

Insomma, definisci un budget per non avere brutte sorprese e andare addirittura in perdita.

Quando valuti i soldi necessari per le luci da DJ devi anche considerare la grandezza del locale: più è grande, più è capiente ed in grado di ospitare più persone; quindi potrai spendere di più.

Ricorda che la luce deve raggiungere ogni angolo dell’ambiente e soprattutto deve essere abbinata anche all’arredamento o al tipo di locale.

Quante volte ti è capitato di entrare in una discoteca con arredamenti piuttosto datati che stonavano con luci futuriste e d’effetto? Ma può capitare anche il contrario: arredamento ultra-moderno e illuminazione classica. Non fare lo stesso errore: integra le luci con l’allestimento del locale.

Passiamo ora ai colori: giallo, verde, blu, rosso. Sono tanti, ma sapevi che ognuno ha un significato?

Effetti luce DJ: ad ogni colore la sua atmosfera

I colori, ammettilo, sono la parte che preferisci: ti piace giocarci e abbinare la musica ad ogni sfumatura di luce.

Esistono dei colori che possono rafforzare la potenza del tuo mixer:

  • Il blu è usato durante serate calme con musica ambient o launge. Questo colore è sinonimo di tranquillità ed eleganza.
  • Il verde invece può essere impiegato in ambienti più moderni, dove la musica è sinonimo di energia, ballo e divertimento.
  • Infine, se proprio non sai deciderti puoi proporre al tuo pubblico un faro multicolore dotato di un controller in grado di proporre diverse sfumature a seconda della tua musica.

Puoi ottenere un’esperienza unica con una testa mobile che permette alle luci di muoversi seguendo il ritmo della musica: allora sì che la tua serata potrà prendere la piega che desideri.

Bene, ora hai tutte le informazioni necessarie per illuminare la discoteca e conquistare il tuo pubblico da grande DJ. Nel nostro negozio online trovi tutto ciò che ti serve.

Buon divertimento!

Effetti luce per dj: ecco come sceglierli ultima modifica: 2016-08-29T09:00:44+00:00 da Francesca
Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *